Asserire: «Se non vedo non credo» non è frase che le persone con un minimo di ragione dovrebbero mai enunciare. Infatti non sempre l’occhio umano riesce a scorgere la verità e, anzi, troppo spesso è addirittura ingannato con estrema facilità.
Gli atomi, ad esempio, non si vedono neanche con i più potenti microscopi, ma come la Scienza ha dimostrato la loro esistenza non la si può confutare o ridurre ad una fantascientifica teoria e noi stessi siamo costituiti da miliardi di tali minutissime particelle. Senza parlare poi della maggior parte delle stelle, delle galassie e degli altri oggetti stellari che popolano l’Universo: esse sono situate a migliaia di anni luce dal nostro pianeta e di conseguenza restano invisibili ai nostri occhi così deboli. E l’aria? Non la si vede né la si può afferrare eppure ciò non toglie che essa esista, fuor restando che la vita stessa sarebbe stata resa impossibile senza la sua vitale presenza. D’altra parte, come in numerose malattie mentali, vi sono individui che percepiscono, vedono persone, fatti o cose che nella realtà non esistono, dunque frutto evidentemente del loro stesso male.
 
Quindi, in definitiva, non tutto ciò che esiste lo si vede, e non tutto ciò che non si vede necessariamente esiste.

"Cosmos (aforismi, apoftegmi e considerazioni)"

Annunci