"Dopo la creazione il poeta rimane solo; sono altri e non lui, i lettori, 
che ora stanno per creare se stessi nel ricreare l’opera poetica"
Octavio Paz

Annunci