…VOCE…

E’ bella la tua voce.
Come sciarpa mi avvolge
e svanisco come pura essenza.

Parlami,
parlami amico, fino a domani,
fino a sempre.

Fammi perdere, nel sonno,
il passato.
Fammi dormire…

Svegliami solo
all’orlo di un limpido giorno.
Quando tutto
tornerà innocente.
Quando il mondo
brillerà come cristallo
e mai nessuno
potrà più offuscarlo.

E quando il nostro respiro
sarà vivo, intensamente vivo,
come il soffio di vento
di una primavera
nascosta da tempo.

per capire  l’autore vi rimando a questo sito molto carino http://www.ginevra2000.it/Poesie/index2.htm

 

Annunci